Ho il Pene Piccolo: Che fare?

un uomo con un pene piccolo

"Ho il pene piccolo?" Ti è mai capitato di porti, almeno una volta nella vita, questa domanda? Probabilmente sì, anche perché per un uomo è abbastanza normale e comune pensarci.

Anche se spesso si sentono persone parlare del fatto che le dimensioni non contano, sappiamo benissimo che si tratta generalmente di dichiarazioni di circostanza e che, se può anche darsi che alcune donne preferiscano "la qualità alla quantità", è anche vero che questo discorso non vale se ci si trova di fronte a casi in cui le dimensioni del pene sono davvero minime e rendono difficoltoso un rapporto sessuale completo.

Inoltre non è da trascurare l'aspetto psicologico, in quanto avere un pene piccolo, o comunque anche il solo pensarlo, crea ansia da prestazione ed incide in maniera negativa sulla qualità dei rapporti.

La Soluzione per Allungare il Pene

C'è l'hai piccolo? Le dimensioni medie del pene

Come sei arrivato a chiederti se hai o meno il pene piccolo? Ti è capitato dopo aver visto delle foto oppure dei video ed aver notato una grande differenza?

O semplicemente è una tua sensazione, o magari hai avuto qualche critica da una partner senza troppi peli sulla lingua? Sappi che ci sono delle dimensioni medie a cui si fa in genere riferimento per stabilire sotto quale soglia si può parlare di pene piccolo.

Generalmente, un pene a riposo dovrebbe misurare tra i 7 e gli 11 cm, mentre in erezione le dimensioni dovrebbero essere tra gli 8 ed i 22, con una media che si attesta intorno ai 15-16 cm. Gli uomini superdotati hanno misure che eccedono i 22 cm, mentre nel caso si rimanga sotto gli 8 cm, si parla di micropene.

È una condizione che può essere considerata patologica e che potrebbe essere un ostacolo ad una vita sessuale normale ed appagante.

Con un righello prendi accuratamente le tue misure, prima di scoraggiarti, valutando così la tua reale condizione.

un uomo con un pene sporgente

Il problema è reale

Se dopo aver eseguito le misurazioni, la tua conclusione è "Ho il pene piccolo", mantieni la calma perché è una condizione che condividi con parecchi uomini e questo problema, in quanto diffuso, è ampiamente studiato e trattato.

Questo perché il problema è reale, da non sottovalutare e soprattutto da non trascurare, viste soprattutto le varie implicazioni psicologiche che una condizione del genere porta con sé.

In primo luogo c'è il confronto con gli altri, l'invidia del pene non è un'invenzione degli psicanalisti, anche se in questo caso non si tratta di "invidia" vera e propria, ma di una insufficienza personale.

In seconda battuta, la paura di non soddisfare il partner genera un'ansia che influisce anche sulla qualità delle prestazioni sessuali, andando a rendere i rapporti ancora più difficoltosi.

La Soluzione per Allungare il Pene

Cosa fare nei casi meno problematici

Come detto, il problema è diffuso e dibattuto, perciò puoi trovare sicuramente un modo per migliorare la tua condizione.

Se la tua situazione non è patologica, magari perché il tuo pene è minuscolo ma hai erroneamente preso come metro di paragone la foto di un superdotato trovata sul web, probabilmente il tuo problema sta solamente nell'autostima.

In questi casi infatti il maggior ostacolo è l'ansia da prestazione, con la paura di non essere all'altezza e di non riuscire a dare piacere al partner.

Il rimedio migliore è il dialogo, con la possibilità di trovare una soluzione per migliorare l'intesa sessuale e rilassare corpo e mente.

Senza scomodare il Kamasutra, ci sono tantissime posizioni che durante il sesso favoriscono una penetrazione più profonda, sopperendo a quella mancanza di pochi centimetri che potrebbe essere la causa del tuo malessere.

Inoltre, a seconda delle posizioni utilizzate, ci può essere un maggiore attrito nella zona clitoridea, che potrebbe aumentare le percezioni della tua partner e regalarvi momenti estremamente piacevoli che ti libereranno dallo stress e miglioreranno la vostra vita sessuale.

dottore che esegue un intervento al pene
La Soluzione per Allungare il Pene

Micropene: Come agire se la situazione è complessa

Se il tuo problema fosse invece più complesso e ti trovassi nella condizione di avere un micropene, sarebbe comunque possibile provare a trovare una soluzione per risolvere o comunque migliorare la situazione.

La soluzione più drastica, ma comunque l'unica provata scientificamente, è quella dell'intervento chirurgico per l'allungamento del pene; questo rimedio è tuttavia rischioso e raramente consigliato, perché potrebbero insorgere complicazioni ed effetti collaterali che potrebbero superare eventuali benefici riportati in seguito all'operazione.

Se la tua situazione non è estremamente grave, dovresti cercare altre soluzioni.

Ad esempio, essendo la scarsa produzione di testosterone ed androgeni una tra le cause più diffuse del micropenismo, potresti provare ad assumere degli integratori in modo da sopperire a queste mancanze e cercare di migliorare la tua erezione; questo metodo, infatti, dovrebbe garantire i risultati migliori a chi ha problemi di dimensioni non tanto in una condizione di riposo, quanto in stato di erezione per l'appunto.

È possibile trovare sul web molte pillole che promettono grandi risultati in tal senso ma la loro efficacia non è sempre provata nel 90% dei casi, così come tante (non tutte) sembrano essere non solo inefficaci, ma addirittura dannosi gli sviluppatori per il pene: si tratta di attrezzi che dovrebbero allungare meccanicamente il pene, ma sono molto rischiosi e potrebbero portare gravi danni fisici, anche permanenti.

Valuta attentamente l'origine del tuo problema, cerca di capire se il tuo pensiero "Ho il pene piccolo" rappresenti realmente di qualcosa di fisico o se sia più una questione psicologica.

Ricorda sempre che una corretta alimentazione ed uno stile di vita sano e dinamico sono un valido aiuto anche per quanto riguarda le performance sessuali.

Come ho risolto il problema del pene piccolo:

la mia esperienza personale

Quando avevo circa 28 anni mi ero rassegnato ad una vita con un pene minuscolo. Avevo provato di tutto, e nulla ha funzionato. Dopo aver speso quasi €350 in integratori e aggeggi vari mi sono imbattuto nel Member XXL.

Queste pillole mi hanno cambiato la vita, e per la prima volta sono riuscito a vedere dei miglioramenti lì sotto! La mia autostima è cresciuta, insieme al benessere della mia vita sessuale.

Io lo consiglio agli amici con questo fastidioso problema, anche se è difficile reperirlo qui in Italia.

Infatti, il sito che consiglio qui sotto è il sito del produttore stesso, dove potrete comprarlo al prezzo più basso sulla rete:

bottiglietta di Member XXLTorna indietro

AUTORE:

Armando Santari

Sono una persona che ha dovuto combattere con il problema della disfunzione erettile e sono nato con un pene piccolo. Stufo di aver provato tanti rimedi ch non hanno funzionato per niente, ho deciso di contribuire a questo sito per porre chiarezza su come allungare il pene una volta per tutte.

Puoi leggere di più su di me qui.